Vai alla barra degli strumenti
 NEWS

gamescom 2020: record di partecipazione online e pubblico ancora più internazionale

img
Ago
31
  • Gameplay
  • Difficulty
  • Effects
  • Graphics
Spread the love

La gamescom (dal 27 al 30 agosto) è stata pioniera per molti aspetti nel 2020: si è svolta per la prima volta in modalità puramente digitale a causa della pandemia del corona virus, il più grande evento al mondo che ruota attorno ai computer e ai videogiochi ha stabilito nuovi standard quest’anno in termini di concetto, contenuto e per quanto riguarda la portata. Molti nuovi spettacoli e offerte da 370 partner ed eventi di supporto hanno catturato milioni di giocatori da oltre 180 paesi davanti ai loro schermi. Più di 2 milioni di spettatori simultanei da soli hanno seguito la gamescom di quest’anno: Opening Night Live, lo spettacolo di apertura con e di Geoff Keighley. Lo spettacolo è quindi l’evento digitale più visto del settore fieristico in tutto il mondo e tra i primi tre flussi live di eventi internazionali del settore dei giochi di quest’anno. Un ampio interesse per la gamescom era evidente anche nei social media:

Felix Falk, amministratore delegato del gioco – The German Games Industry Association:
“Un segnale forte proviene dalla gamescom e dall’industria dei giochi nel 2020: nonostante la crisi della corona, milioni di fan in tutto il mondo hanno potuto provare centinaia di giochi, nuovi prodotti tanto attesi, spettacoli divertenti e promozioni sorprendenti nel contesto della prima gamescom digitale . Ciò ha comportato una preparazione impegnativa per tutti i partecipanti e molti partner hanno dovuto superare grandi ostacoli nello sviluppo del gioco in alcuni casi. Nonostante la situazione straordinaria, abbiamo raggiunto molti obiettivi del tutto in linea con lo spirito del tema guida di quest’anno “Giocare nel futuro “, stabilì nuovi record e sviluppò ulteriormente la gamescom a grandi passi. Non vedo l’ora che arrivi la gamescom 2021, il più grande evento di giochi al mondo, sia in loco che in digitale”.

Forte offerta di spettacoli con una portata globale
Per la gamescom 2020 sono stati prodotti in totale cinque formati di spettacoli. Sia che si tratti di gamescom: Opening Night Live, gamescom: Awesome Indies, gamescom studio, gamescom: Daily o gamescom: Best Of Show show di chiusura, i fan dei giochi hanno trovato un gigantesco pacchetto di anteprime mondiali, interviste, spettacoli e notizie qui in tutti i giorni dell’evento.

  • La gamescom: Opening Night Live ha presentato contenuti mai mostrati prima, che gli spettatori di tutto il mondo hanno celebrato. Più di 2 milioni di loro hanno seguito simultaneamente lo spettacolo di apertura giovedì sera. Questo è stato quattro volte il numero di spettatori simultanei della prima forte dell’anno precedente.Sabato sera anche il nuovissimo formato di gamescom: Awesome Indies ha entusiasmato i fan dei videogiochi con i giochi più creativi ed emozionanti di oltre 30 tra i migliori sviluppatori indipendenti.

    Gli spettacoli della gamescom sono stati visti dal vivo da un totale di 10 milioni di fan in tutto il mondo (Utente Unico).

Da vedere sono stati i formati e i contenuti della gamescom dei 370 partner, come i tornei di e-sport oi numerosi discorsi con gli sviluppatori sull’hub centrale dei contenuti gamescom ora, su cui pagine tematiche specifiche della comunità, così come il programma della gamescom congresso potrebbe anche essere trovato. La gamescom ora era il punto di partenza centrale nell’approccio multipiattaforma, che rendeva più facile trovare la grande quantità di contenuti diversi e quindi ha contribuito alla crescita della portata, anche per i contenuti dei partner. L’hub dei contenuti e gran parte dei contenuti saranno ancora disponibili per la comunità fino alla fine di settembre, inclusi anche gli spettacoli della gamescom come video on demand.

La gamescom 2020 è più internazionale che mai
Dall’Australia e dall’Algeria attraverso la Spagna e la Sierra Leone fino all’Uzbekistan e agli Stati Uniti – i visitatori di ogni regione del mondo si sono incontrati per la gamescom 2020. Provenivano da un totale di oltre 180 paesi; un netto aumento rispetto ai visitatori fisici da oltre 100 paesi nel 2019. I primi 10 paesi per quanto riguarda i visitatori digitali sono stati i seguenti: Germania, Stati Uniti, Regno Unito, Turchia, Brasile, Francia, India, Paesi Bassi, Austria, e la Polonia.

L’internazionalità è dovuta in particolare ai partner di quest’anno con una quota estera intorno al 70 per cento. Molti partner erano persino presenti alla gamescom per la prima volta, approfittando dell’ampia offerta digitale. Un altro importante contributo al carattere internazionale è stato dato dalle numerose collaborazioni con agenzie di influencer internazionali, i cui creatori hanno commentato gli spettacoli nella propria lingua. Il programma potrebbe così essere seguito, tra le altre lingue, in cinese, tedesco, inglese, francese, italiano, russo e turco.

Risposta positiva su tutti i canali social
Senza l’incontro sul posto, i canali dei social media hanno svolto un ruolo ancora maggiore nel networking della comunità nel 2020. Su Twitter, l’hashtag # gamescom2020 ha avuto tendenza per diversi giorni in diversi paesi, tra cui Germania e Stati Uniti, mentre la visualizzazione pubblica è stata offerto per la prima volta su Discord, e anche la nuova collaborazione con TikTok è stata molto ben accolta dalla community: il contenuto delle due campagne hashtag intitolate “Heart of Gaming” e “Well Played 2020”, lanciate proprio per gamescom, è stato visti circa 300 milioni di volte in un periodo di sole tre settimane.

Anche un ampio programma online per il pubblico specializzato
Anche devcom, la piattaforma B2B per sviluppatori e il loro ecosistema, si è svolta quest’anno completamente online. Come “devcom digital conference”, l’evento ha riunito la comunità internazionale degli sviluppatori e in questo modo ha anche creato uno spazio digitale per i visitatori professionali della gamescom. I partecipanti di oltre 1.000 aziende si sono incontrati in circa 3.200 incontri online. In totale, più di 450.000 spettatori hanno seguito il contenuto di devcom.

Il congresso della gamescom si è svolto quest’anno per la prima volta esclusivamente in digitale. In 38 punti del programma con una durata totale di 34 ore, più di 60 relatori hanno illuminato il potere innovativo dei giochi venerdì 28 agosto 2020. I numerosi panel, workshop e conferenze di quest’anno si sono concentrati sull ‘”apprendimento digitale” e su come i giochi possono arricchire la routine scolastica quotidiana. Tra i momenti salienti del congresso della gamescom c’erano il Debatt (l) e Royale, in cui i segretari generali e le fruste federali dei partiti politici CDU, SPD, FDP, Die Linke e Bündnis 90 / Die Grünen hanno discusso vari temi legati ai giochi, e un discorso con il ministro degli Esteri Heiko Maas sull’importanza dei giochi in politica estera.

Nel 2021, la gamescom si svolgerà da mercoledì 25 agosto a domenica 29 agosto a Colonia e online come evento ibrido. Ciò consente alla conferenza degli sviluppatori devcom di utilizzare sia il lunedì che il martedì prima che gamescom offra agli appassionati di gamescom un giorno aggiuntivo di gamescom nel fine settimana, inclusa la domenica.

Informazioni su gamescom
gamescom è il più grande evento al mondo per computer e videogiochi e la più grande piattaforma di business in Europa per l’industria dei giochi. Nel 2021, la gamescom è pianificata come un evento ibrido sia in loco che in digitale da mercoledì 25 agosto a domenica 29 agosto. La gamescom è organizzata congiuntamente da Koelnmesse e Game, l’associazione tedesca dell’industria dei giochi.

Koelnmesse – Competenza globale in media digitali, intrattenimento e mobilità:Koelnmesse è leader internazionale nell’organizzazione di fiere nei segmenti Digital Media, Entertainment e Mobility. Fiere come photokina, DMEXCO, gamescom, gamescom asia, INTERMOT e THE TIRE COLOGNE sono diventate fiere internazionali leader. Koelnmesse non solo organizza fiere in queste aree a Colonia, ma anche in altri mercati in crescita come, ad esempio, Cina, Singapore e Thailandia, che hanno aree di interesse e contenuti differenti. Queste attività globali offrono ai clienti di Koelnmesse eventi su misura in diversi mercati, che garantiscono un business sostenibile e internazionale.

FONTE: https://www.gamescom.global/

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tutti i marchi presenti nel sito sono registrati dai legittimi proprietari Ogni utilizzo improprio e/o non autorizzato sarà ritenuto illecito ai sensi della normativa vigente.

Termini del Servizio - Privacy & Cookies Policy - Regolamento
Webutation